Home / IN EVIDENZA / #Amicidipenna: una biro come simbolo di riscatto sociale

#Amicidipenna: una biro come simbolo di riscatto sociale

articolo-scuola_valentinaIl senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini.” Dietrich Bonhoeffer

Un’indaffaratissima mamma di 4 figli e foodblogger (Burro e Miele) che, tra i mille impegni quotidiani, trova la voglia di raccontare la storia dei bambini della zona medio – atlantica del Marocco, attraverso una bella iniziativa solidale. Intervista a Eleonora Colagrosso, in esclusiva per Laboratorioveg.

#Amicidipenna : un interessante progetto, nato da un incontro speciale

“Qualche tempo fa, salendo sulle montagne del Medio Atlante, sulla strada tra il villaggio di Ain Leuh e le fonti di Oum Rabia”, racconta Eleonora, “ci hanno fermato alcuni bambini.  Ci hanno colpito perché non chiedevano spiccioli o elemosine: ci imploravano per avere biscotti, caramelle e una penna.”

Sguardi che rapiscono il cuore “Da quel giorno, io e la mia famiglia, andiamo a trovarli quasi tutti i fine settimana e le penne sembrano non bastare mai” mi dice Eleonora. “Allora ho pensato di chiederle, a mia volta, in dono al web. E il web ha risposto”: così è venuta alla luce l’iniziativa #Amicidipenna, un’idea nata improvvisamente e sull’onda dell’intensità emotiva di quell’incontro.

L’obiettivo? Consentire a tutti gli alunni della scuola prescelta di avere a disposizione un “kit scolastico” con una penna blu, una nera e una verde. Ma la community è stata davvero sorprendente: dopo soli tre giorni dal lancio dell’iniziativa, erano già state raccolte 500 penne. Molti hanno avuto l’idea di aggiungere altro materiale di cancelleria, come matite colorate, pastelli, pennarelli, temperini, gomme ecc. In questo modo il corredo scolastico sarà davvero al completo!

Quando il web trasforma il virtuale in cooperazione reale Il tam tam solidale è iniziato subito: la community del contest online per foodblogger MTchallenge e i lettori di Burro e Miele hanno immediatamente coinvolto amici, parenti e conoscenti, organizzando “punti di raccolta penne” in (quasi) ogni parte d’Italia. E così Eleonora porta avanti la sua iniziativa insieme a un centinaio di altri amanti  della cucina e dell’umanità.

Molto più di una semplice penna

Quella stylo, richiesta così insistentemente, rappresenta, per loro, una finestra al futuro: per i genitori, molti bambini in età scolastica, a causa delle condizioni poverissime in cui vivono, sono molto più utili nei pascoli e nei campi, piuttosto che in classe. Il materiale scolastico, quindi, non è una priorità di spesa, in molte famiglie marocchine.

È per intravedere uno spiraglio di futuro e non rinunciare all’istruzione che i bambini le chiedono in regalo ai passanti.

Il primo giorno di scuola del prossimo anno scolastico, con l’appoggio delle autorità locali, Eleonora andrà personalmente a distribuire il materiale raccolto alla piccola scuola locale, dove ha incontrato i bambini, la prima volta. Tutto sarà documentato sul blog, www.burro-e-miele.com, da dove è stata lanciata l’idea.

Che dire? In bocca al lupo Eleonora, spero che i lettori di Laboratorioveg si uniscano a questo coro solidale e abbraccino, anche loro, questo meraviglioso progetto.

PUNTI DI RACCOLTA DEL MATERIALE SCOLASTICO

BARI

PERLA PAPADIA: perlapapadia@libero.it

BERGAMO-LECCO(Medolago,Cisano Bg, Merate, Dolzago, Rovagnate)

GENNY GALLO: genny.gallo@gmail.com

BOLOGNA

FRANCESCA CARLONI, Via Emilia, 257, 40068 San Lazzaro di Savena (BO)

Cell (chiamatemi per concordare il ritiro): 335-6060381

CATANIA

c/o DOLCI AIUTI, VIA MONTI SICANI 17, TREMESTIERI ETNEO – CT

COSENZA (e dintorni)

Luci Serena
Via Metaponto 36
Roseto capo spulico
87070 (CS)
Oppure chiamate: 3931903172

FIRENZE

Gaia Innocenti: gaia@profumodimamma.it

GENOVA

COMMON LAB, Via dei Giustiniani 9R, 16123 Genova. Telefono 010 859 3550

GENOVA- BASSO PIEMONTE (Alessandrino)

Alessandra Gennaro: alessandra.gennaro@gmail.com

MASSA – LUCCA – PISA – FIRENZE

ANNARITA ROSSI, via C. Battisti 88, 55041 Camaiore (LU)

ilboscodialici@gmail.com; cell 3939523470

MILANO SUD OVEST

LABORATORIO BETEAVON (Michela)

Zona Foppa/Solari ( indirizzo in PVT) Cell: 3807988844

Aperitivo Kasher in omaggio ogni 10 oggetti di cancelleria

MILANO NORD EST

Maria Pia Bruscia

c/o MBE 810

Via San Domenico Savio, 19/21

20861 Brugherio (MB)

NAPOLI SUD-SALERNO

Farmacia San Carlo-Gallerani

Via G. Cosenza, 19

480053 Castellammare di Stabia (NA)

PALERMO

c/o casa CARCIA/SIMONCINI

VIA INGEGNEROS, 98

90146 PALERMO

PERUGIA

Noemi E. Pinketts: noefitchef@gmail.com

ROMA

Gelateria VICE, viale Marconi, 207 Roma. Tutti i giorni dalle 12 alle 22. Ogni 10 penne consegnate, un gelato in omaggio.

TRIESTE (e dintorni)

MARIA LUISA: lasagnapazza@gmail.com

 

Indirizzo in MAROCCO a cui inviare i materiali:

Eleonora Colagrosso c/o Frédéric Dufresne BP 7142 50000 MEKNES MAROCCO

 

 

 

About Valentina D'Amora

Check Also

Sformato di zucca e cous cous

Dicembre 2016 – Questa ricetta nasce con due obiettivi diversi: il primo è quello di …