Home / Le notizie di Samantha / Eventi / “Fai felice un libro, mandalo a scuola in Cambogia”: a Genova il riciclo diventa solidale

“Fai felice un libro, mandalo a scuola in Cambogia”: a Genova il riciclo diventa solidale

cambogia_scuola_valentinaDare nuova vita ai libri inutilizzati non è mai stato così semplice e solidale.

Fino a fine febbraio il BerioCafè (il bar all’interno della biblioteca civica Berio, in via del Seminario 16, Genova) raccoglie libri, esclusivamente in lingua inglese, come: manuali di grammatica, testi scolastici (livelli base e intermedio), riviste, romanzi, libri per bambini e vocabolari (inglese monolingue oppure inglese – francese).

L’obiettivo? Sostenere l’istruzione dei bambini della scuola di Siem Reap, nella Cambogia Centrale.
Perché proprio a Siem Reap? “Ho avuto occasione di visitare la Universal Friendship School For Cambodian Children (UFSCC)[1], durante un recente viaggio in Cambogia” – racconta Barbara Scotto, l’ideatrice dell’iniziativa – “e sia gli insegnanti che i monaci locali mi hanno raccontato delle notevoli difficoltà che incontrano nel garantire l’istruzione di base ai bambini, specialmente a quelli più in difficoltà. I libri di inglese a disposizione della scuola, inoltre, sono pochissimi e i mezzi economici per acquistarli scarseggiano.

Proprio da qui nasce l’idea di provare a facilitare il lavoro quotidiano dei maestri cambogiani attraverso una raccolta, in Italia, di testi scolastici, romanzi e manuali.

“Ho subito proposto il mio progetto al proprietario della guesthouse in cui ho soggiornato, Dan, il quale, insieme alla moglie Cheng, si è reso disponibile a ricevere i materiali didattici presso la sua struttura per poi smistarli tra le varie classi della zona”.

Spesso il problema di questo genere di attività benefiche, infatti, consiste proprio nell’intermediazione. “A chi andranno le donazioni? I bambini riceveranno i materiali inviati?” sono le domande che ci frullano in testa quando decidiamo di orientarci verso un’iniziativa umanitaria. Sapere di avere una persona in loco, seria e disponibile, che si occupi della consegna e si accerti che tutti i testi vengano correttamente ricevuti e distribuiti, è molto importante, nonché garanzia di totale trasparenza.

Dan e Cheng, inoltre, nei prossimi mesi, manderanno foto e report per testimoniare l’effettiva consegna dei libri agli studenti.

Come procede l’iniziativa? A pochi giorni dalla pubblicazione del volantino dell’evento, la raccolta è già un successo: all’interno del BerioCafè è stato allestito un box, dove depositare i libri e, ad oggi, è già strapieno.

Un avvio più che soddisfacente che fa ben sperare su questo nuovo e sempre più diffuso metodo di promozione degli eventi solidali: i “social” aiutano, ogni giorno, a sostenere tante iniziative di solidarietà, a livello locale, ma anche a più ampio respiro.

Qualche info.  A pochi chilometri da Siem Reap si trova il sito archeologico dei templi di Angkor, una delle sette meraviglie del mondo, nonché splendida località turistica del Sud Est Asiatico, visitata da circa 3 milioni di turisti all’anno.

Il settore turistico in Cambogia, pur tra varie difficoltà, è in notevole espansione e in futuro potrà certamente offrire buone opportunità di lavoro alla popolazione locale, a condizione che le persone siano in grado interfacciarsi con i turisti stranieri, attraverso un fluente inglese. Per questo motivo “sostenere l’istruzione di questi bambini, concentrandosi sullo studio approfondito della lingua inglese” -dice Barbara con entusiasmo- “significa fornire gli strumenti concreti per migliorare realmente la loro condizione di vita”.

Fate felici i vostri libri di scuola, impolverati e un po’ apatici. In Cambogia rinasceranno a nuova vita, tra le mani di tanti bambini, desiderosi di apprendere e imparare la lingua del mondo.

È possibile seguire le fasi del progetto tramite l’evento Facebook:

https://www.facebook.com/events/1446885888873974/?fref=ts

 

Per maggiori informazioni:

Barbara Scotto: scotto.barbara@yahoo.it

BerioCafè, via del Seminario 16, 16121 Genova.

Tel: 010 5705416.

 

L’indirizzo di riferimento di Dan e Chen Ly è:

Le Fromager Guesthouse

3 krom 2 Phoum Treang Cambodia

Siem Preap 23121 Box 93.

 

 


[1] Questa scuola si occupa di educare gratuitamente i bambini orfani o che vivono in una situazione di estrema povertà nella zona archeologica di Angkor.

About Valentina D'Amora

Check Also

Polpette broccolose

Evviva! Una nuova ricetta finalmente! Scusate se ci ho messo tanto ma è stato un …