Home / IN EVIDENZA / Falafel di ceci e zucchine con salsa tzatziki

Falafel di ceci e zucchine con salsa tzatziki

falafel zucchine e tzatziki
I falafel sono stati per me davvero una scoperta….Facilissimi da fare, quando li porto in casa di amici non durano più di 5 minuti…spariscono ancora prima di toccare il tavolo!! Che soddisfazione. La ricetta originale li vorrebbe fritti ma li preferisco nella versione più light al forno. Con la tipica salsina greca poi si sposano perfettamente!!! Che coppia fantastica!!! Tempo di prepararli….eeee…puff!!!! Svanisce tutto in un secondo….

Provare per credere! 😉

Lista della spesa (4 persone): PER I FALAFEL 300 gr di ceci lessati, 2 zucchine, 25 gr di farina di ceci, 1 scalogno tritato, 1 manciata di prezzemolo fresco tritato, un cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di coriandolo o cumino, 3 cucchiai di olio d’oliva, 2 cucchiai di sesamo, sale q.b. PER LA SALSA TZATZIKI 1 vasetto di yogurt di soia, mezzo cetriolo, 2 rametti di menta, 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 cucchiaio di aceto, sale q.b, 1 spicchio d’aglio (facoltativo)

Come prima cosa  grattugiare il cetriolo (con la buccia) in un colino, appoggiare sopra un piatto con un peso per poter eliminare tutta l’acqua di vegetazione (almeno un ora circa). Passare alla preparazione dei falafel. Frullare tutti gli ingredienti assieme ad eccezione di sesamo e zucchine. Aggiungere al composto le zucchine tagliate a cubetti molto piccoli (circa 0,5 cm) e il sesamo (se avete anche quello nero potete usare quello) e mescolare. Formare delle polpette con l’aiuto di due cucchiai (un po’ più difficile con le mani dato che il composto è appicicoso) e disporli su un teglia coperta con carta da forno. Infornare i falafel per circa 15 minuti a 200° poi girarli e cuocere per altri 10 minuti circa. Lasciare intiepidire.

A questo punto terminare la salsina unendo il cetriolo grattugiato e privo d’acqua allo yogurt, unendo poi l’olio e l’aceto, la menta tritata, e il sale. Mescolare bene. A chi piace, unire uno spicchio d’aglio ben schiacciato.

Presentare i falafel assieme alla salsina posta in una piccola ciotola in modo da poterli “pucciare” a piacimento.

 

About Fabiana

Check Also

Sformato di zucca e cous cous

Dicembre 2016 – Questa ricetta nasce con due obiettivi diversi: il primo è quello di …