Home / IN EVIDENZA / Involtini di verza

Involtini di verza

stagione-che-passione---involtini-verzaLa seconda ricetta inviata da Tania per il nostro giveaway “Stagione che passione!”.

Lista della spesa: (per gli involtini:) 5 foglie di verza viola
, 100 gr di zucca arancione, 
1 patata di media grandezza
, 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, 
5-6 rosette di cima, 
6 cuori di carciofi
, 2 cucchiai di panna di soia, 1 presa di sale integrale, 
2 cucchiai di pangrattato, (per il risotto verde:) 80 gr di riso integrale, 
1 litro di brodo vegetale verde (acqua colorata delle verdure per gli involtini), 
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
, 1 spicchio d’aglio
, 1 presa di sale integrale, 
lievito alimentare in scaglie (facoltativo), 

(per la crema di carciofi:) 
3 cuori di carciofi
, 1 cucchiaio di panna di soia, 
1 presa di sale fino integrale. 

In una pentola piena d’acqua bollente facciamo ammorbidire 3 foglie di verza, ma non troppo altrimenti si spappoleranno del tutto. Una volta che saranno morbide al punto giusto le scoliamo e passiamo sotto l’acqua fredda corrente. Lasciamole riposare.

Prepariamo il ripieno mettendo a bollire altra acqua bollente con all’interno tutte le verdure: patata, zucca, le restanti due foglie di verza (per colorare il composto), i carciofi e le cime. Facciamo ammorbidire il più possibile e scoliamo, rimettiamo in pentola ed aggiungiamo due cucchiai di panna di soia, frulliamo con un frullatore ad immersione raggiungendo la consistenza di una crema abbastanza liscia.

Prendiamo le foglie di verza ed iniziamo a riempirle con uno o due cucchiai di composto, arrotoliamo le foglie su sé stesse e fermiamole con uno o due stecchini.
Preriscaldiamo il forno a 180°C. Foderiamo una teglia con carta da forno ed ungiamola di olio. Adagiamoci all’interno gli involtini e cospargiamoli di pangrattato ed un filo d’olio. Inforniamo fino a quando il pangrattato non si sarà dorato.

Nel frattempo prepariamo il risotto ungendo una casseruola di olio, facciamo imbiondire uno spicchio d’aglio e poi facciamo rosolare, sempre insieme all’aglio, due cuori di carciofo. Poco dopo aggiungiamo il riso, dopodiché mestoli di brodo vegetale colorato.
Dopo poco tempo inizieremo a notare che il riso prende il colore dell’acqua diventando così verde. Mescoliamo frequentemente per far sì che non si attacchi sul fondo. Aggiungiamo, eventualmente, altro brodo fino a cottura.

Prepariamo la crema di carciofo mettendo in un frullatore un carciofo e la panna di soia. Frulliamo per qualche istante.
Una volta pronto il riso, aggiungiamo anche la cremina. Risulterà un risotto abbastanza cremoso e colorato.

About Le vostre ricette

Le vostre ricette
Le vostre ricette è la rubrica che raccoglie tutte le ricette che la redazione di LaboratorioVeg riceve dai propri followers, per dimostrare quanto il veg ed il naturale stia raggiungendo sempre più tavole.

Check Also

Polpette broccolose

Evviva! Una nuova ricetta finalmente! Scusate se ci ho messo tanto ma è stato un …