Home / Le notizie di Samantha / Benessere e salute / Noci di macadamia: l’elisir di lunga vita originario dell’Australia

Noci di macadamia: l’elisir di lunga vita originario dell’Australia

noci-macadamia_valentina

Un sacchettino in regalo da mio papà e la curiosità a informarmi su questo frutto, tutto nuovo per me… Ecco cos’ho scovato, leggendo qua e là in rete.

Piccolo excursus Le noci di macadamia sono state scoperte oltre 500 anni fa dagli aborigeni, le popolazioni autoctone australiane, e il loro nome deriva dal botanico inglese, John McAdam, che, nel 1858, iniziò a studiarle. Dette anche “noci del Queensland” in riferimento alla regione in cui vennero trovate, queste noci divennero un alimento talmente popolare in Australia che, nel 1980, diversi esemplari di alberi vennero importati alle Hawaii per la coltivazione. Da allora vengono considerate la “quintessenza hawaiana”.

Le proprietà: un vero toccasana per il nostro organismo

Le noci macadamia, al gusto molto gradevoli, contengono un’alta percentuale di acido palmitoleico, che influenza positivamente il metabolismo, portando all’organismo benessere e longevità: gli esperti consigliano, infatti, di aumentarne i livelli nella dieta.

Si tratta di frutti oleosi: il loro contenuto di olio (prevalentemente monoinsaturo, il cosiddetto “grasso buono”) supera il 72%, rendendo la noce di Macadamia il seme con il più alto contenuto di olio presente in natura.

Secondo recenti studi, inoltre, un consumo moderato di noci di Macadamia può effettivamente ridurre le lipoproteine a bassa densità, detto anche colesterolo cattivo, e i trigliceridi, nonché abbassare la pressione sanguigna.

E ancora. Queste noci sono ricche di minerali (soprattutto rame, manganese, calcio e fosforo), vitamine A, B1 e B2 e contengono flavonoidi, eccellenti antiossidanti naturali.

Per 100 g

Valore/Unità

CALORIE

718 kcal

GRASSI

75,77 g

PROTEINE

7,91 g

ACQUA

1,36 g

CAROBOIDRATI

13,82 g

ATTENZIONE: Le noci di macadamia sono tossiche per cani e gatti!

Le noci di macadamia in cucina: prossimamente nella sezione ricette di Laboratorioveg!

About Valentina D'Amora

Check Also

Polpette broccolose

Evviva! Una nuova ricetta finalmente! Scusate se ci ho messo tanto ma è stato un …