Home / IN EVIDENZA / Orzette con vellutata di nespole e bucce di piselli

Orzette con vellutata di nespole e bucce di piselli

crocchette d'orzo

Questa ricetta, partecipa al contest “Dall’inverno alla primavera”, organizzato in collaborazione con Russell Hobbs, Opificio San Nilo e Iswari. La prima ricetta più votata tramite Facebook avrà in omaggio il Nutriboost della Russell Hobbs, la seconda ricetta più votata avrà in omaggio un kit di cosmetici firmati Opificio San Nilo e la terza ricetta più votata riceverà in omaggio due confezioni di Risveglio di Buddha, firmate ISWARIQUI trovate il regolamento completo.

Ecco la ricetta di Marco Contiero:

Ingredienti:

  • 100g di orzo cotto il giorno prima
  • 60 g di piselli freschi (e 100g di baccelli vuoti)
  • 1 nespola matura
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di paprica affumicata
  • 1 carota grattugiata
  • 3 cucchiai e ½ di farina di ceci
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 3 cucchiai rasi di pan grattato
  • ½ spicchio di aglio schiacciato
  • Brodo vegetale q.b.
  • 50 ml di panna di soia
  • Olio di arachidi per friggere q.b.
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Sbollentate i piselli sgranati in acqua salata, conservando 100g di baccelli.

Mescolate l’orzo con la carota grattata, sale, pepe, la buccia del limone, la salsa di soia, l’aglio schiacciato, la paprica ed il tabasco.

Preparate una pastella con l’acqua e la farina di ceci: vi servirà per legare il composto e renderlo sodo e lavorabile.

Aggiungete il pangrattato, mescolate e lasciate riposare 30 minuti in frigorifero: il composto deve risultare ben legato e rassodato perciò, se serve, usate altro pangrattato.

Preparate intanto la vellutata: in un tegame soffriggete le bucce di piselli tagliate a piccoli pezzi con 2 cucchiai di olio e.v.o. Aggiungete poi la nespola tagliata a tocchetti e lasciate cuocere per 2 minuti, aggiustando di sale e pepe e unendo il brodo vegetale fino a coprire il tutto.

Lasciate cuocere a fiamma media per 15 minuti, poi frullate e passate la vellutata al setaccio. Continuate la cottura per altri 10 minuti, aggiungendo la panna di soia e aggiustando di sale. Fate addensare a piacimento.

Con il composto di orzo rassodato, formate delle polpettine nelle quali avrete inserito 3-4 piselli; passatele poi nel pan grattato e friggete in abbondante olio fino a doratura.

Gustatevi in compagnia le vostre polpette con la vellutata a mo’ di salsina!

About Le vostre ricette

Le vostre ricette
Le vostre ricette è la rubrica che raccoglie tutte le ricette che la redazione di LaboratorioVeg riceve dai propri followers, per dimostrare quanto il veg ed il naturale stia raggiungendo sempre più tavole.

Check Also

Sformato di zucca e cous cous

Dicembre 2016 – Questa ricetta nasce con due obiettivi diversi: il primo è quello di …