Home / IN EVIDENZA / Sformato di zucca e cous cous

Sformato di zucca e cous cous

Sformato di zucca e cous cous
Sformato di zucca e cous cous.

Dicembre 2016 – Questa ricetta nasce con due obiettivi diversi: il primo è quello di realizzare una specie di polpettone di zucca che ho assaggiato qualche tempo fa e volevo replicare e il secondo è creare qualcosa di sfizioso che non sia ricco di grassi e di patate. Obiettivo riuscito anche se a quel polpettone di zucca non somiglia molto. E’ uno sformato in cui il cous cous è piuttosto presente quindi forse abbassando la dose posso ottenere il polpettone. Insomma…sul polpettone ci lavorerò ma nel frattempo gustatevi questo delizioso sformato utilissimo per “fare fuori” quella manciata di cous cous che vi è avanzata e che vi guarda da tempo dalla vostra dispensa!

Lista della spesa (per 4 persone se piatto unico):

  • 1 bicchiere colmo di cous cous
  • 650g di zucca sbucciata
  • 1 porro piccolo
  • Spezie a piacere, io ho usato aglio in polvere, noce moscata e pepe nero
  • 5 foglie di salvia
  • 4 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • 4 cucchiai o più di pan grattato integrale o farina di riso integrale
  • Olio extravergine di oliva e sale marino integrale

Tagliare a cubetti piccoli la zucca e a rondelle il porro. Scaldare un filo d’olio in una pentola e aggiungere il porro che lascerete rosolare qualche minuto aggiungendo un filo d’acqua per evitare che si bruci, se necessario. Aggiungere la zucca, mescolare bene e aggiungere acqua fino ad arrivare a 2 centrimetri sotto alla zucca. Salare, aggiungere spezie a piacere e la salvia tritata. Tenere la fiamma bassa e cuocere con coperchio fino a quando la zucca non sarà morbida. A quel punto aggiungere il cous cous, mescolare e coprire con il coperchio. Il cous cous dovrebbe assorbire tutta l’acqua in 10 minuti e risultare cotto.  Trasferire in una ciotola e schiacciare con una forchetta i pezzi di zucca per ridurli in una purea grossolana. Aggiungere altro sale e spezie a piacere. Aggiungere il pangrattato fino ad ad addensare bene. Ungere una pirofila e trasferire il composto, livellarlo con una spatola e far cuocere a 180° per circa 30 minuti o comunque fino a doratura della superficie. Lasciar raffreddare prima di tagliarlo.

About admin

Check Also

Carbonara con carciofi

Questa carbonara con i carciofi è nata in seguito ad un avanzo di carciofi di …