Home / Le notizie di Samantha / Ambiente / Tempo di recupero: quando il riciclo si trasforma in restauro creativo

Tempo di recupero: quando il riciclo si trasforma in restauro creativo

intervista-Paolo_ValentinaStoria di un ragazzo che ha trasformato il garage sotto casa in una vera officina di idee. In esclusiva per LaboratorioVeg.

Dopo tante storie di creatività all pink, eccovi l’intervista a un estroso ligure, Paolo Solari, giovane “imprenditore” del recupero.

Inizia il suo percorso cimentandosi a risistemare i vecchi mobili presenti nella casa dove trasloca con la fidanzata. Successivamente un grave infortunio che lo costringe a riposo diversi mesi, fa crescere in lui la voglia di intraprendere “qualcosa di diverso”, trasformando la sua passione in un vero e proprio lavoro.  Non frequenta scuole o corsi, impara tutto da sé: compra libri del settore, apprende interessanti tecniche attraverso video specifici e, soprattutto, fa tanta tanta pratica.

Ecosostenibilità 2.0 Paolo è nato e cresciuto a Ne, piccolo comune nella campagna dell’entroterra genovese, quindi non può che nutrire un profondo rispetto per l’ambiente e la natura, peculiarità, oggi più che mai, assolutamente necessarie per una vita sostenibile e responsabile. Promuove la sua attività attraverso i social, che si rivelano un mezzo pubblicitario molto utile ed efficace (su facebook per esempio, pubblica le foto dei suoi lavori “prima e dopo”).  Tuttavia si affida molto anche al passaparola degli ex clienti che, nel tempo, gli hanno commissionato uno o più lavori.

Quanta vita in un armadio  Paolo entra spesso in contatto con persone che desiderano salvaguardare la storia che si nasconde dietro un mobile antico, magari un ricordo, spesso un affetto. Altre volte con persone che vogliono evitare che un oggetto che può “ancora dire la sua” finisca mestamente in discarica.  “E poi”, mi dice “c’è anche l’aspetto economico, che al giorno d’oggi non va certo sottovalutato: tanti, infatti, a parità di spesa, preferiscono la solidità e la qualità del mobile, magari rivisitato con un po’ di fantasia”.

Che dire, caro Paolo? Continua a riciclare: è la strada giusta!

About Valentina D'Amora

Check Also

Polpette broccolose

Evviva! Una nuova ricetta finalmente! Scusate se ci ho messo tanto ma è stato un …