Home / IN EVIDENZA / Torta salata con carciofi e prescinseua

Torta salata con carciofi e prescinseua

Torta salata con carciofi e prescinseau.
Torta salata con carciofi e prescinseua.

Novembre 2012 – Finalmente sono riuscita a fare una torta salata con carciofi e prescinseua! La prescinseua è un prodotto tipico della provincia di Genova e se dovessi descriverla direi che mi ricorda sia lo yogurt sia la ricotta e si usa in diverse preparazioni liguri come la torta pasqualina. Purtroppo per fare la pasqualina ci metto troppo tempo e così, quando mi viene questa incontenibile voglia di carciofi, mi preparo semplicemente una torta salata con carciofi e prescinseua, che è buonissima e più veloce da preparare. QUando ho poco tempo utilizzo la pasta sfoglia già pronta tirandola prima un po’ con il matterello e cercando di farla diventare il più sottile possibile. Se avete tempo potete utilizzare la mia versione della pasta matta che trovate QUI. Ovviamente i carciofi richiedono un po’ di tempo ma esistono comunque in vendita quelli surgelati o quelli già puliti.

Lista della spesa

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 3 uova del contadino
  • 250g di prescinseua (o ricotta)
  • 80g di parmigiano reggiano
  • 5-6 carciofi già puliti
  • Sale, pepe e noce moscata a piacere

Tagliare i carciofi a listarelle sottili dopo esservi accertati di aver eliminato le foglie più coriacee e la barbetta interna. Mettere un filo d’olio evo in una padella capiente e con bordo alto, aggiungere i carciofi e rosolare per un minuto. Aggiustare di sale. Aggiungere acqua a coprire a filo i carciofi, tenere la fiamma media, mettere il coperchio e fare cuocere fino a quando l’acqua non si sarà assorbita completamente e i carciofi non saranno ben teneri (circa 30 minuti). Spegnere e lasciare raffreddare.

Unire in una ciotola capiente le uova, la prescinseua e il parmigiano. Insaporire con noce moscata, pepe nero e sale fino a piacere e unire i carciofi.

Stendere la sfoglia sulla carta da forno per ottenere una sfoglia più sottile. Disporre nella teglia, versare il ripieno e chiudere sul bordo. Bucherellare con una forchetta le parti in cui la sfoglia ricopre il ripieno e infornare in forno preriscaldato a 190° per 30 minuti (o a seconda delle indicazioni sulla confezione della pasta sfoglia).

About admin

Check Also

Sformato di zucca e cous cous

Dicembre 2016 – Questa ricetta nasce con due obiettivi diversi: il primo è quello di …