Home / Ricette / Verdure ripiene

Verdure ripiene

verdure ripiene CUCINASAMANTHAHo sempre amato le verdure ripiene, piatto tipico genovese, che nella ricetta originale sono farcite anche con la carne. Questa versione prevede l’utilizzo del seitan che sostituisce il macinato di carne. Il seitan è un alimento proteico di origine vegetale, altro non è che il glutine presente nella farina. Per questo motivo vi raccomando di non offrire questa ricetta a celiaci e, in ogni caso, di consumarlo con moderazione!

Lista della spesa (circa 25 verdure ripiene)

  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 4-5 zucchine
  • 1/2 cipolla
  • maggiorana fresca,
  • 400 g circa di seitan affumicato
  • panna vegetale q.b.
  • sale e pepe a piacere
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Svuoto le zucchine della loro polpa e le cucino a vapore (io utilizzo il wok, riempiendolo di acqua e mettendo le verdure appoggiate sulla griglia). Anche i peperoni andranno cotti a vapore, tagliati in pezzi non troppo piccoli ma dovrò tenerne una parte per il ripieno.

Mentre le verdure che costituiranno la base cuociono a vapore preparo un battuto di cipolla che farò rosolare in padellacon un cucchiaio di olio evo (extra vergine di oliva) e al quale aggiungerò: seitan affumicato tagliato a pezzi piccolissimi, peperoni tenuti da parte, polpa delle zucchine.

Copro con il coperchio e lascio cuocere per circa 10-15 minuti (non c’è bisogno che siano cottissimi tanto poi staranno molto tempo nel forno!) girando ogni tanto e aggiungo sale, pepe e maggiorana a mio gusto.

Tolgo dal fuoco e lascio raffreddare qualche minuto per poi frullare il tutto con il mixer aggiungendo della panna vegetale. Aggiungo la panna poco per volta per dare la giusta consistenza al composto.

Dobbiamo ottenere un ripieno di consistenza media; non troppo liquido ma nemmeno duro.

A questo punto prendo le verdure precedentemente cotte al vapore (ci mettono circa 10 minuti a essere della giusta consistenza) e le riempio con il ripieno e le dispongo su una teglia coperta con la carta da forno.

Vi informo da subito che ho delle difficoltà a ricordare i tempi di cottura in forno perchè è mia abitudine “andare a tentativi” e quindi controllare ogni 10 minuti circa la cottura.

All’incirca devono stare nel forno a 180° per circa 25 minuti. Il ripieno deve diventare scuro ed essere più duro (non troppo però) al tatto.

About Samantha

Samantha
Samantha Alborno -------------------------------------------------------------------------------------------------- Samantha si appassiona alla cucina naturale e conduce due programmi di ricette: "In cucina con Samantha" per Telegenova e "Naturalmente...in cucina" sulla Web Tv di Donna Moderna. Organizza corsi di cucina, consulenze per la ristorazione e piccoli eventi.

Check Also

Polpette broccolose

Evviva! Una nuova ricetta finalmente! Scusate se ci ho messo tanto ma è stato un …

Commenti